cialis 20mg
ENERGIE RINNOVABILI

Impianti di riscaldamento e raffrescamento a bassa entalpia-geotermia

I consumi energetici di un’abitazione sono in larga misura destinati al riscaldamento e raffrescamento, è in questo settore che bisogna intervenire per avere un significativo risparmio della bolletta (intesa come consumi di elettricità, gas, gasolio o altro).

La Restag propone innovative soluzioni di riscaldamento e raffrescamento a Bassa Entalpia, ovvero a bassa temperatura, sistemi che offrono un confort abitativo di gran lunga superiore ai sistemi tradizionali a fronte di consumi energetici notevolmente ridotti. Tutto ciò grazie all’utilizzo di tecnologie innovative ed all’utilizzo di fonti rinnovabili.

Uno dei sistemi possibili e lo sfruttamento del calore, ma anche del freddo, della terra: la geotermia. L’energia geotermica sfrutta la produzione di calore naturale del nostro pianeta. Per la produzione di energia termica la Restag propone il sistema geotermico a bassa entalpia, che sfrutta il sottosuolo come serbatoio di calore;durante i mesi freddi il calore viene trasferito in superficie, mentre in estate l’eccesso di calore nell’ambiente viene accumulato nel terreno, operazione resa possibile dalle pompe di calore acqua-acqua, che per funzionare ha bisogno di energia elettrica.

La pompa di calore sfrutta la differenza di calore fra il terreno e l'esterno; più questa differenza è alta migliore è il rendimento. Per riscaldare gli edifici assorbe calore dal terreno e lo rende disponibile per gli usi umani, per raffrescarli assorbe il calore dall’edificio e lo trasferisce al sottosuolo.

L'alternanza del funzionamento estate/inverno permette di non raffreddare sensibilmente la zolla di terreno in cui sono situate le sonde. Per trasferire il calore dal terreno si utilizzano delle sonde geotermiche: tubi ad U costituiti da materiali con alta trasmittanza termica nei quali passa un liquido che assorbe il calore e lo porta in superficie o nel sottosuolo Esistono due forme di supporto economico all’istallazione di impianti di questo tipo (non necessariamente con geotermia): il Conto Energia Termico (DM del 28/12/2012) e la Detrazione di Imposta al 65% per efficientamento energetico degli Edifici (DL 134 del 07/08/2012 e s.mi.). La Restag S.r.l. esegue tutto l’iter autorizzativo per l’ottenimento degli incentivi o delle Detrazioni di Imposta parallelamente alla progettazione e realizzazione dell’impianto.


Torna Indietro

Copyright 2013 Restag. Tutti i diritti sono riservati alla RESTAG s.r.l